Sostenibilità e Impatto Ambientale coi LED

 

Tra i tanti aspetti che vale la pena considerare quando si parla di illuminazione a led ci sono senz’altro anche la sostenibilità e l’inquinamento prodotto. Esaminando l’intero ciclo di vita di una lampada a led (che va dalle 25.000 alle 50.000 ore) possiamo notare vari punti a favore rispetto le altre tecnologie. Si parte da una riduzione dei consumi, che non solo ci fa risparmiare, ma comporta allo stesso tempo una riduzione di CO2 immessa nell’atmosfera, la manutenzione negli apparechi a led è quasi nulla, i costi e l’inquinamento relativi alla produzione sono minori come minore è la produzione di rifiuti (circa una lampada a led ogni tre di altro tipo). Inoltre, le lampade a led, non contengono mercurio, non producono raggi UV (cosa che accade ad esempio con le fluorescenti compatte) e sono quasi interamente riciclabili. Attualmente l’unico punto a sfavore dei led nella fase di riciclo, sembra essere la produzione di alcuni acidi durante il processo di estrazione del dissipatore di calore, che devono essere smaltiti tramite un processo particolare, ma nonostante questo punto a sfavore i led restano allo stato attuale la tipologia di illuminazione meno inquinante.

Potreste essere arrivati sulle nostre pagine cercando una delle varianti della parola:

  • ciclo di vita di una lampada a led
  • riduzione dei consumi
  • riduzione di CO2 immessa nell’atmosfera
  • produzione di rifiuti
  • le lampada a led non contengono mercurio
  • estrazione del dissipatore di calore
  • tipologia di illuminazione meno inquinante
 

Per continuare su questo sito devi accettare l'utilizzo dei coockies. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close